fbpx
logo-sito-b2c

Ingrosso bigiotteria per gennaio 2022: materiali e moda maschile

Sappiamo tutti vero a cosa ci si riferisce quando si parla di Ingrosso bigiotteria?


Si fa riferimento a quel settore che si occupa della creazione di linee e collezioni di accessori moda che non vengono distribuite direttamente al pubblico. Passano infatti dalle mani di intermediari (i negozi dei dettaglianti) prima di arrivare nelle mani dei consumatori privati. Questi ultimi però hanno spesso la possibilità di visionare sui profili delle aziende produttrici (i commercianti all’ingrosso, per l’appunto) i prodotti in vendita. Questo per potersi mantenere aggiornati anche a livelli diversi all’interno dello stesso canale distributivo.

Dopo questa breve spiegazione possiamo proseguire nella disamina di ciò che intendiamo quando ci riferiamo a Ingrosso bigiotteria per gennaio 2022.
I grossisti non smettono mai di ricercare e studiare il mercato, analizzando le tendenze e ogni aspetto più peculiare della moda. Lo scopo è creare qualcosa di indimenticabile e di speciale per tutti coloro per cui essere aggiornati non è una scelta, ma un dovere.

Quali i materiali dell’ingrosso bigiotteria per gennaio 2022?

Il tutto passa prima di ogni cosa attraverso la scelta dei materiali destinati a costituire la parte predominante nel bijou: la struttura.
I materiali che si utilizzano sono diversi ma, nella stra grande maggioranza dei casi si prediligono leghe di metalli che però, a tutela della salute dei consumatori finali, escludono nichel, piombo e cadmio.
Ma non è l’unica alternativa, infatti è anche possibile scegliere gioielli realizzati in argento, o in oro.
Visto il prezzo più elevato di un oggetto interamente in argento o in oro, spesso i pezzi vengono placcati con gli stessi materiali.
È quindi possibile acquistare ingrosso bigiotteria placcata argento, ma anche oro bianco, oro giallo od oro rosa, così come forse più raramente reperibile sul mercato, rodio (che si riconosce dal caratteristico aspetto molto lucido e luccicante).
Sicuramente sarà opportuno che un buon dettagliante si procuri accessori moda in grado di soddisfare tutti i gusti della propria clientela, ma che sia anche in grado di permettere abbinamenti fra i vari pezzi.

Anche i dettagli come le decorazioni meritano qualche considerazione

Recandovi quindi dal vostro dettagliante di fiducia potrete ammirare le ultime collezioni, non solo quindi aspettandovi una buona disponibilità di gioielli. Sia per quanto riguarda i materiali legati alla struttura, sia per quanto riguarda le rifiniture, che si aggiornano con una certa velocità.

Ecco quindi che si parla di perle, zirconi e resine, ma anche di pietre naturali e catene.
Il madreperla sembra voler ancora aspettare, ma pare che le perle stiano facendo un timido ritorno, a poco a poco reintegrate nelle collezioni.

Gli zirconi invece spingono sull’acceleratore, venendo impiegati nella realizzazione di bracciali e collier dall’aspetto opulento e ricercato, scintillante.

Le resine, che raramente vengono utilizzate in grande quantità, confermano la loro presenza, ornando i gioielli talvolta con elementi immersi e fermati all’interno della colata, come petali.

Le pietre naturali sono normalmente utilizzate per le collezioni meno seriose e più o giovanili, o classiche.

Il giusto dettagliante ha la moda maschile

La scelta del dettagliante, al di là delle questioni legate alla comodità, deve rifarsi, come spiegato prima, alla completezza dell’esposizione.
Questo vuol dire avere una sezione apposita anche per la moda maschile, che spesso si rifà ad elementi come ematite, pietre naturali, legno, cuoio, acciaio e corda.
Gli articoli di bigiotteria che sono normalmente destinati alla vendita al pubblico maschile sono per lo più bracciali e anelli di grandi dimensioni o, comunque, appariscenti nelle forme e dalla colorazione scura.
Non ci sono quindi accostamenti di colori variopinti e anzi si tende ad utilizzare lo stesso materiale per l’intero pezzo.
Una cosa però che la moda maschile e quella femminile hanno in comune è quella delle combo. Si tratta di un certo numero di bracciali che vengono uniti a formare un nuovo accessorio da indossare tutto insieme. Lì possono esserci lievi variazioni di colore, ma i materiali tendono comunque a rimanere gli stessi. L’effetto è gradevole e personale, giovanile.

Ora che ci siamo schiariti le idee per quanto riguarda l’ingrosso bigiotteria per gennaio 2022, cosa aspettate a visitare i negozi più vicini a voi? Correte ad assicurarvi il pezzo perfetto!

Ti piace quest'articolo? Condividilo con altri a qui possa interesare

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Linked in
Condividi su Pinterest
Gabriele Avanzi

Gabriele Avanzi

Facci sapere la tua opinione

Menu

Carrello della spesa

Save Cancella

Add A Coupon

Enter coupon code here

Save

Cancella

Previsione di spedizione

Calculate Shipping

Cancella